SQL Server LiNuX Edition

Pronti per l’installazione di SQL Server per Linux Finalmente direi

 

In questo anno ho avuto il privilegio e la fortuna di provare come tester SQL Server in versione Linux e partecipare al programma beta di Microsoft.

Una cosa che chi con lavora con SQL Server fino a pochi anni fa avrebbe scommesso come impossibile.

Negli ultimi anni Microsoft ha cambiato rotta e ha deciso di convergere verso Linux per consentire un apertura verso la semplicità di integrazione e la condivisione.

Questo è particolarmente vero per gli ambienti Cloud , d’altronde se vogliono competere con Amazon non possono che fare cosi.

In questo contesto nasce anche il progetto SQL Linux , e rende disponibile sul pinguino uno dei prodotti focali e preziosi di Microsoft.

Adesso è possibile installare SQL in tutti qui contesti Linux Oriented,
vi risparmio gli aneddoti sulle prove della versione in beta , come ad esempio quando ho provato a fare un backup e mi ha detto che non trovava c:\ , io oddio è arrivata pure C:\ su Linux , era ovviamente un falso positivo del software wrappato da windows e trasferito su Linux.

 

 

Passiamo a alle cose serie e vediamo quali sono i pochi semplici passi per installarlo.

La nostra installazione avviene su un server CentOs 7 , ma per RHEL è la medesima procedura , l’installazione è possibile anche su altre distribuzioni , noi abbiamo usato questa perchè in contesti Enterprise e produttivi la versione spesso usata e RED HAT.

Prerequisiti

Per prima cosa occorre sistemare la parte relativa al repository:

sudo curl -o /etc/yum.repos.d/mssql-server.repo https://packages.microsoft.com/config/rhel/7/mssql-server-2017.repo

 

adesso possiamo procedere con l’installazione :

 

sudo yum install -y mssql-server

una volta completata l’installazione occorre lanciare la configurazione ed rendere operativo sql server :

sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf setup

 

 

Ora dobbiamo decidere di quale tipo di installazione abbiamo bisogno e fare la nostra scelta e successivamente scegliere la password per SA ( System Admin )

a questo punto in nostro server è installato , ora abbiamo bisogno di installare i tools per la connettività

sudo curl -o /etc/yum.repos.d/msprod.repo https://packages.microsoft.com/config/rhel/7/prod.repo

sudo yum remove unixODBC-utf16 unixODBC-utf16-devel

sudo yum install -y mssql-tools unixODBC-devel

e successivamente preparare l’ambiente per l’utilizzo in qualsiasi path :

echo ‘export PATH=”$PATH:/opt/mssql-tools/bin”‘ >> ~/.bash_profile
echo ‘export PATH=”$PATH:/opt/mssql-tools/bin”‘ >> ~/.bashrc
source ~/.bashrc

 

adesso possiamo controllare se il nostro server è attivo :

systemctl status mssql-server

abbiamo bisogno prima di connetterci di aprire sul firwall la porta 1433 , che è quella standard che usa sql server :

sudo firewall-cmd –zone=public –add-port=1433/tcp –permanent
sudo firewall-cmd –reload

A questo punto il nostro server è pronto possiamo connetterci :

sqlcmd -S localhost -U SA -P ‘<YourPassword>’

e lanciare la nostra prima query :

select * from sysdatabases ;
go

Adesso potete dirvertirvi…….col vostro database dentro il pinguino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...